Usa

L’US Air Force licenzia il comandante della 69a squadra di artificieri per “disegni di pene” all’interno dell’abitacolo del B-52

Il comandante di uno squadrone di B-52 Stratofortress è stato rimosso dal servizio dopo essere stato accusato di aver fatto “disegni sessualmente espliciti e fallici” con il software della mappa all’interno della cabina di guida del bombardiere durante un recente dispiegamento.

Il tenente colonnello Paul Goossen è stato sollevato dal suo incarico di comandante del 69 ° squadrone di bombe dopo che sono stati scoperti disegni di peni grezze sul software di mappa in movimento Combat Network Communications Technology (CONECT), che registra dati condivisi per debrief post-sortite, secondo una fonte familiarità con l’ incidente che ha parlato con Military.com.

Un comunicato stampa dell’Air Force si è limitato a dichiarare che Goossen è stato licenziato “a causa di una perdita di fiducia e confidenza derivante dal mancato mantenimento di un ambiente di lavoro professionale ” dopo un’indagine condotta dai comandanti.

Più membri del 69 ° volante hanno creato i disegni durante lo spiegamento dell’unità alla base aerea di Al Udeid in Qatar tra settembre 2017 e aprile 2018, secondo la fonte, che ha detto che le immagini sono state schermate e salvate su CD in modo da poter essere riprodotte per ride durante una festa di fine implementazione.

Sfortunatamente, qualcuno lasciò le prove dietro quando lo squadrone tornò a casa alla base della Minot Air Force nel Nord Dakota, e fu consegnato ai funzionari, che lanciarono un’indagine basata sul materiale pruriginoso. Il colonnello Bradley Cochran, comandante della 5th Bomb Wing ha condotto l’inchiesta, che si è conclusa il mese scorso.

Il portavoce dell’aeronautica Global Strike, il tenente colonnello Uriah Orland, non ha voluto commentare i dettagli delle accuse contro Goossen, ma ha affermato che la politica di condotta a tolleranza zero dell’Air Force ” include la creazione o il contributo a un ambiente di lavoro malsano e inappropriato “.

Il pilota disonorato guidò il 69 ° Squadrone di bombe di spedizione durante le ultime missioni B-52 contro i terroristi dello Stato Islamico (IS, ISIS / ISIL) in Iraq e Siria prima che la flotta del Medio Oriente fosse rimpiazzata da B-1B Lancers, secondo l’Air Force . Era di tutte le apparenze un’unità modello, battendo un record dell’Air Force per il numero di missioni volate senza una cancellazione di manutenzione. Goossen ha persino parlato al telefono con il presidente Trump durante una delle chiamate in conferenza del comandante in capo al personale dispiegato.

View image on TwitterView image on Twitter

Peccato che sia dovuto andare e lasciare che la sua squadra attiri tutti quei peni. Le forze armate statunitensi, chiaramente non abbastanza impegnate nella lotta contro la costosa ed espansiva guerra al terrore, hanno iniziato a reprimere gli scherzi giovanili da parte dei soldati. Due marines della California sono stati radicati all’inizio di questo mese dopo aver eseguito uno schema di volo simile a un pene. L’anno scorso, due piloti della Marina sono stati disciplinati dopo aver scritto skywriting una rozza immagine fallica con il loro aereo al largo di Whidbey Island, Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *